google-site-verification: googlec44ed294736c9ac3.html

Thumbpick ibridi a confronto

UNo degli stili peculiari della chitarra acustica è il fingerstyle, o stile con le dita. Potreri definirlo semplicemente ''suonare con le dita'', ma io che sono italiano, so che sarebbe facile confondere lo stile con le dita tipiche della chitarra classica, quella che si studia in Conservatorio, con lo stile di origine americano.

Se in entrambi si usano le dita della mano destra al posto del plettro, per i l resto sono totalmente differenti sia nell'approccio che nei risultati sonori.

Volendo riassumere, perchè in questo post mi occuperò di altro, l'unico punto in comune resta il fatto di usare le dita della mano destra; per il resto la posizione, il modo di usare le dita e il suono che se ne ricava, sono molto diversi.

In particolare nello stile fingerpicking, si vede spesso il chitarrista di turno usare un particolare tipo di plettro ad anello ancorato al pollice. Ecco, quello è il thumbpick. Questo oggetto non è affatto semplice da usare e richiede un periodo di adattamento, ma consentirà di avere numerosi vantaggi, tra cui una timbrica sui bassi diversa dal resto delle note e la possibilità di passare momentaneamente a una plettrata di tipo ''normale'', cioè grosso modo la stessa che useresti con un comune plettro. Dunque uno strumento che ci può dare un qualcosa in più. Ma proprio a proposito di questo, se si prova ad usare un thumbpick come un comune plettro (flat-pick) si nota subito che la particolare forma di questo plettro non si traduce in una comodità e facilità di uso come flat-pick, avendo una forma un po' ridotta e strana proprio nella parte della punta. E allora ecco che alcuni produttori hanno pensato di mettere insieme l'innegabile comodità del thumbpick con la precisione e facilità di uso del flat-pick. In una prova di questo mese, che vedrete a breve sulò canale YouToube e qui sul sito in anteprima per i Friends, Supporters e Producers, ho messo a confronto i due plettri ibridi più promettenti: il Black Mountain e il BumbleBee. piuttpsto costosi entrambi, partono da un concetto simile, cioè unire all'anello del thumbpick un vero e proprio plettro ''normale''. A parte questo le due marche sono totalmente diverse nell'approccio costruttivo e nei risultati funzionali. Quale ho preferito? Non lo so, credo che li userò enrtambi lasciandomi portare dall'istitno al momento. Anche perchè sono così differenti che ci vorrà tempo per capire quale mi si adatta meglio. Magari lo potrerte capire osservando attentamente i video futuri e vedendo se l'anello che si vede è rosso (Black Mountain) o giallo (BumbleeBee).

Bene, questo è tutto, a presto per il video e ricordate: Nel Dubbio...provateli!



35 visualizzazioni

© 2023 By Riley Olson. Proudly created by Wix.com.

  • gmail_103819
  • cinguettio